CITTADINI DIGITALI CON LO SPORTELLO TELEMATICO POLIFUNZIONALE

SPORTELLO TELEMATICO

UNIONE BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE

Novità digitali per i cittadini di ben sei Comuni

 

Non hai tempo di recarti in Comune per iscrivere tuo figlio a scuola? Non sai come richiedere un servizio sociale al Comune? Non sai a che punto è la tua pratica edilizia?

Il nuovo anno porterà a tutti i cittadini dei Comuni di Lograto, Longhena, Maclodio, Orzinuovi, Orzivecchi e Villachiara un’importante novità: lo sportello telematico polifunzionale, un portale per presentare in modo guidato e digitale le tue pratiche, comodamente da casa o dall’ufficio, in qualunque momento.

Basta carta e burocrazia: lo sportello telematico polifunzionale è lo strumento adatto a delle amministrazioni semplici, digitali e moderne perché rispetta i principi di semplificazione, accessibilità e trasparenza amministrativa.

Il Codice dell’amministrazione digitale, entrato in vigore con il Decreto Legislativo 07/03/2005, n. 82, ha gettato le basi per la gestione digitale delle pratiche e il Decreto legge 24/06/2014, n. 90 ne ha introdotto l’obbligatorietà spingendo gli enti pubblici a predisporre un piano di informatizzazione.

Il piano di informatizzazione prevede che i Comuni attivino per i cittadini, le imprese e i professionisti delle procedure digitali per consentire di:

  • compilare in modo guidato qualunque istanza online
  • completare la procedura direttamente in Internet
  • conoscere tutte le informazioni sulla propria pratica e i termini di conclusione del procedimento

La pratica presentata online attraverso lo sportello telematico è completamente sostitutiva di quella in formato cartaceo: questo è possibile poiché il sistema rispetta quanto previsto dal Codice dell’amministrazione digitale.

L’attivazione dello sportello telematico polifunzionale permetterà a questi sei Comuni appartenenti all’Unione della Bassa Bresciana Occidentale di raggiungere rapidamente importanti risultati, in termini di semplificazione dell’interazione tra i cittadini, professionisti e imprese e la pubblica amministrazione, riduzione dei tempi di attesa da parte del cittadino, snellimento delle modalità operative interne agli uffici, eliminazione dei documenti cartacei.

Dall’attivazione dello Sportello fino al 14 dicembre sarà possibile accedere ed inviare tutte le istanze ed i relativi pagamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico.

A partire dal 14 dicembre sarà attiva la possibilità di pagare attraverso PagoPA, quindi concludendo la procedura direttamente tramite lo Sportello.

Data: 13/12/2018 Ultima modifica: Mar, 02/07/2019 - 13:21